I più famosi bestseller di Virginia Woolf

Libri TOP ha elaborato per voi la selezione aggiornata dei più famosi libri di Virginia Woolf in asoluto.

Questa selezione si basa sui testi di Virginia Woolf più acquistati su Amazon nell’ ultimo mese.

🏆Migliori libri di libri di Virginia Woolf: ecco la classifica

Offerta 5%Bestseller No. 1
Una stanza tutta per sé
18 Recensioni
Una stanza tutta per sé
  • Woolf, Virginia (Author)
Offerta 5%Bestseller No. 2
Una stanza tutta per sé
  • Woolf, Virginia (Author)
Bestseller No. 3
Orlando :By Virginia Woolf
  • Woolf, Virginia (Author)
Bestseller No. 4
Una stanza tutta per sé
  • Woolf, Virginia (Author)
Offerta 5%Bestseller No. 5
La signora Dalloway
  • Woolf, Virginia (Author)

🏷️💲Libri di Virginia Woolf in sconto

Testi di Virginia Woolf in promozione:

Offerta 5%Bestseller No. 1
Una stanza tutta per sé
  • Woolf, Virginia (Author)
Bestseller No. 2
Orlando :By Virginia Woolf
  • Woolf, Virginia (Author)
Bestseller No. 3
Una stanza tutta per sé
  • Woolf, Virginia (Author)

🥇Il miglior libro di Virginia Woolf: bestseller in assoluto

Scegliere il Miglior libro di Virginia Woolf potrebbe essere più complesso di quanto sembri. Nonostante ciò, in base alle opinioni dei lettori abbiamo selezionato quello che per il nostro punto di vista Una stanza tutta per sé al prezzo di 9,02 EUR è il migliore libro di Virginia Woolf disponibile online:

Offerta 5%Il migliore
Una stanza tutta per sé
  • Woolf, Virginia (Author)
4,5 su 5

Opinioni dei lettori

5 stelle 72%   4 stelle 16%   3 stelle 7%   2 stelle 3%   1 stella 2%  

SATALINO MADIA
"Indipendenza per una donna significa avere 500 sterline al mese ed una stanza tutta per sé"
Sembra banale come messaggio, ma quello che Virginia Woolf esortava a fare durante una conferenza del 1928, sul tema "Le donne e il romanzo", è ancora piuttosto attuale e suggestivo. Chissà quanto e se è davvero cambiata la condizione delle donne e, ancor più, quella delle scrittrici oggi...
Ne viene fuori un'analisi storica e sociale molto profonda, e non di rado provocatoria, di un sistema che vedeva la donna costretta a mansioni meno importanti o comunque non "socialmente riconosciute o valide". Ma è anche una riflessione sul romanzo stesso e sui cambiamenti che gli ultimi tragici eventi europei avrebbero inevitabilmente introdotto.

Giorgia
"una donna deve avere soldi e una stanza tutta per sé per poter scrivere"
Chi conosce un minimo questa autrice sa che non basterebbe un oceano di parole per descriverla. Questo saggio, tra i più conosciuti della Woolf, rappresenta un grande manifesto per il movimento femminista del '900 e un grande percorso psicologico per coloro che si interessano ad esso. Ve lo consiglio specialmente per riflettere sul concetto di libertà e di diversità, sul vostro concetto di libertà e diversità, non ve ne pentirete. Basta essere disposti a snodare l'intricato stile della Woolf. Basta un pò di passione. Buona lettura!

valentina
Ottimo libro
Questo saggio é ottimo per chi vuole conoscere o ripercorrere quella che é stata la strada tortuosa delle donne per affermarsi nella letteratura e ancora prima nella società. Virgina Woolf elegante, sarcastica e seducente con le sue parole accompagna dolcemente il lettore, e innesca una profonda riflessione che dovrebbe interessare non solo le donne di oggi, ma tutti indipendentempente dal genere.

Paola R.
Stupendo
Il libro è arrivato in ottime condizioni.
L’ho letto tutto d’un fiato, illuminante!! Una bellissima analisi, ironica e sensibile, sul rapporto della donna e la letteratura. Molte riflessioni sono attuali anche per oggi.

Marika Schiavone
UNA STANZA TUTTA PER SÉ
Libro bellissimo della Virginia Woolf, ricco ovviamente dei suoi tratti femministi. Lettura piacevole e scorrevole. Prende in considerazione la donna nell'ambiente accademico e nelle varie istituzioni, mettendone a confronto i diritti delle donne rispetto agli uomini. Consigliato

Richy
Uno dei migliori
Mi è stato suggerito da un'amica e l'ho apprezzato moltissimo. La scrittura è scorrevole, i pensieri sono profondi e le riflessioni acute. L'autrice racconta con delicatezza, serietà e straordinaria sensibilità l'animo femminile. Dopo questo, per forza di cose, ho dovuto acquistare tutti i romanzi di Virginia Wolf!!!

anna maria fazio
Libro ancora valido
Non è solo una dissertazione sulle donne, sulle loro difficoltà per affermarsi nella società, ma una grande lezione sulla vita, sulla necessità di comprendere le proprie necessità ed abilità, di essere onesti con se stessi e con gli altri. Si stenta s credere che questa donna che aveva compreso così profondamente la essenza delle cose si sia suicidata ...

PATRIZIA
Storia del romanzo al femminile
Per ricordare quanto difficile è stato l’ingresso delle donne nel mondo del romanzo. La lettura è veloce e lo stile indiscutibile

leggi tutte le recensioni

Approfondimento su Virginia Woolf

Adeline Virginia Woolf, nata Stephen, nota semplicemente come Virginia Woolf (Londra, 25 gennaio 1882 – Rodmell, 28 marzo 1941), è stata una scrittrice, saggista e attivista britannica.

Considerata come una delle principali figure della letteratura del XX secolo, attivamente impegnata nella lotta per la parità di diritti tra i sessi, fu, assieme al marito, militante del fabianesimo. Nel periodo fra le due guerre fu membro del Bloomsbury Group e figura di rilievo nell’ambiente letterario londinese.

Le sue opere più famose comprendono i romanzi La signora Dalloway (1925), Gita al faro (1927) e Orlando (1928). Tra le opere di saggistica emergono Il lettore comune (1925) e Una stanza tutta per sé (1929); in quest’ultima opera compare la celebre citazione: «Una donna deve avere denaro, cibo adeguato e una stanza tutta per sé se vuole scrivere romanzi.»

I suoi lavori sono stati tradotti in oltre cinquanta lingue. Tra i suoi traduttori si annoverano Jorge Luis Borges, Marguerite Yourcenar, Giulia Niccolai, Cristina Campo e Nadia Fusini.

Altri autori

Ultimo aggiornamento 2020-05-20 at 23:52 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API