I 7 migliori libri di mare (Maggio 2020)

Libri per mare bestseller su Amazon

Stai cercando consigli per scegliere un testo perfetto?

Libri TOP ha pronto per voi una selezione aggiornata dei libri di mare più venduti. Libri ideali per mare presenti su Amazon.

Classifica :

Offerta 5%Bestseller No. 1
Sognando il mare
5 Recensioni
Sognando il mare
  • Cesaro, Andrea (Author)
Offerta 1%Bestseller No. 2
Offerta 5%Bestseller No. 3
Il vecchio e il mare
  • Hemingway, Ernest (Author)
Bestseller No. 4
Il mestiere del mare
  • Moretti, Omero (Author)
Offerta 5%Bestseller No. 5
Lungo petalo di mare
  • Allende, Isabel (Author)
Offerta 5%Bestseller No. 6
La cattedrale del mare
  • Falcones, Ildefonso (Author)
Offerta 5%Bestseller No. 7

Libri di mare in offerta

Testi in offerta ai migliori prezzi:

Offerta 5%Bestseller No. 1
Il vecchio e il mare
  • Hemingway, Ernest (Author)
Offerta 1%Bestseller No. 2
Bestseller No. 3
Il mestiere del mare
  • Moretti, Omero (Author)

Video opinioni

🏆Il migliore

Scegliere un libro di mare di qualità perfetta può essere più difficile di quanto sembri. Poiché ci sono molte offerte tra cui scegliere, in base alle opinioni dei lettori abbiamo selezionato quello che per il nostro punto di vista risulta il migliore libro di mare disponibile sul mercato:

Offerta 5%Il migliore
Lungo petalo di mare
  • Allende, Isabel (Author)
4,7 su 5

Opinioni dei lettori

5 stelle 81%   4 stelle 13%   3 stelle 3%   2 stelle 1%   1 stella 2%  

Chiara
Allende, sempre una garanzia
Pacco arrivato ben imballato perfetto. La Allende è una garanzia, bellissimo anche questo romanzo, storie di vari personaggi si intrecciano per anni sullo sfondo della guerra civile spagnola, della seconda guerra mondiale e poi negli anni successivi in Cile. La lettura è come sempre scorrevole e non ci riesce a fermare. Consigliatissimo.

Emanuela
Assolutamente consigliato
Premetto che adoro Isabel Allende, ho letto tutti i suoi libri. Con questo è tornata un po' alle origini, un libro che ricorda La casa degli Spiriti o il Piano Infinito sia per lo stile che per gli argomenti trattati. Lo consiglio assolutamente, sopratutto a chi non ha amato i libri degli ultimi anni ma apprezza la Allende dei primi tempi.

Malgorzata Barbara Paluch
Bellissimo e coinvolgente
Isabel Allende non delude mai! Dopo aver letto tutti i suoi libri - alcuni anche più volte - con grande curiosità ho iniziato anche l'ultimo, e l'ho letto con grande piacere. Mi ha catturata e coinvolta sia la storia, sia il modo di raccontarla - unico, intenso, semplice ed interessante insieme. Come sempre la scrittrice riesce a narrare i grandi avvenimenti storici attraverso le vicende delle persone normali, che devono subire ciò che accade adattandosi alle situazioni estremamente difficili, cambiando paesi, professioni, vivendo in un modo diverso da quello che desideravano. I personaggi sono descritti con una grande sensibilità, le loro storie personali si intrecciano con una straordinaria naturalezza, in conclusione - è uno splendido libro, da leggere assolutamente!

Cliente Amazon
Il ritorno di una grande Isabel Allende
Nei miei anni da libraia mi sono sentita dire che Isabel Allende è un’autrice di romanzi rosa. ORRORE!!!!
È indiscutibilie che l’amore abbia una parte fondamentale nei suoi romanzi, da quello romantico a quello per i cani, un amore libero da vincoli e convenienze, ma non fermatevi a questo.
Grande narratrice della nostra epoca, nei suoi romanzi la Allende intreccia con grande abilità la Storia con la S maiuscola alle piccole storie di donne e uomini. I suoi romanzi sono enciclopedie di vite comuni e saggi storici allo stesso tempo.
Nel LUNGO PETALO DI MARE, il suo ultimo romanzo, la Storia è quella della guerra civile spagnola degli anni ’30, che portò Franco al potere, e del golpe di Pinochet, che portò la dittatura in Cile.
Nel ’39 la Francia si trovò all’improvviso mezzo milione di spagnoli al confine: esuli che fuggivano dalla repressione franchista, e che si ritrovarono reclusi in campi profughi all’aperto, in spiaggia, a morire di fame e freddo. Pablo Neruda, profondamente colpito dalle loro condizioni, armò la Winnipeg, una nave cargo, e ne portò più di duemila in Cile.
La storia si ripete, non c’è momento migliore per ricordarlo.
E accanto alla Storia, le storie: quella di Roser, donna forte e coraggiosa, Vìctor, medico dell’esercito repubblicano, Aitor, contrabbandiere dal cuore grande e tanti, tanti altri. Non capisco come all’Allende non scoppi la testa con tutte quelle vite che ha creato, raccontato e incastrato tra loro nei suoi libri.
Se in passato avete sempre un po’ schifacchiato l’Allende, datele una possibilità. E se questo vi piacerà (e vi piacerà), leggete anche Il mio paese inventato, la storia del golpe di Pinochet e della fuga della stessa Allende dal Cile, Ritratto in seppia e Figlia della fortuna.

Raissa Cruz
Troppo bello!!!
5,0 su 5 stelle

Allende... il mio scrittore preferito.

Marco Giovannelli
Un grande libro
"Questo libro si è scritto da solo, come se me lo stessero dettando" scrive nei ringraziamenti Isabel Allende.
Un libro che inizia in Spagna durante la guerra civile del 1936, si sposta in Francia dove gli esuli repubblicani venivano trattati con disprezzo e una durezza terribile. Approda poi in Cile e ancora una volta i protagonisti vivranno sulla propria pelle la violenza della dittatura.
"Quegli agenti provenivano dalla classe operaia, le loro famiglie erano povere, e forse la maggior parte di loro aveva simpatizzato per la rivoluzione socialista, ma obbedivano agli ordini con crudeltà, come se le azioni passate dei prigionieri fossero torti fatti a loro personalmente".
Un gran bel libro. Da leggere

Stefano von Alvensleben
come ai vecchi tempi
Isabel Allende è una grandissima scrittrice, mi piace tutto quello che ha scritto. Come anche tutti gli altri, ho adorato particolarmente Zorro, Il gioco del Ripper, I quaderni di Maya, L'amante giapponese, Oltre l'inverno e altri perché in questi libri ha introdotto un che di divertente e del suspense. Trovo che con Lungo petalo di mare, misto al solito umore molto raffinato, ci sia un ritorno ai primi libri: La casa degli spiriti, D'amore e ombra, ecc. con l'immenso amore per il suo Cile dal destino tormentato

pepe
Lungo petalo di mare - Isabel Allende
Il lungo petalo di mare è il Cile in una citazione di Pablo Neruda e questa è una storia di esilio e di ricostruzione.
Victor e Roser sono costretti a lasciare la Spagna dove ha trionfato la dittatura franchista e non sono ben accolti nella vicina Francia, incapace di gestire il fiume di disperati che si riversa ai confini. La Winnipeg è la nave della speranza che porterà quest'umanità dolente in Cile, paese natale del poeta, dove i rifugiati vengono accolti con calore fino al colpo di Stato di Pinochet e la morte di Salvator Allende e dello stesso Neruda.
Costretti a riparare in Venezuela, il secondo esilio peserà in modo diverso sui protagonisti che aneleranno il ritorno alla loro nuova patria, il Cile.
Alle vicende storiche si intrecciano quelle umane di Victor, medico illuminato, e di sua madre Carme; di Roser, giovane pianista coraggiosa e di suo figlio Manuel: un ciclo di vita e morte che come sempre caratterizza i romanzi di quest'autrice a me cara.
Tuttavia avrei preferito una caratterizzazione dei personaggi più coraggiosa: solo alla fine i sentimenti più veri si rivelano, lasciando invece protagonista assoluta la Storia, quella accaduta veramente e scritta nei libri.

Cliente Amazon
Una storia ....storia
E così che dovrebbe essere una storia : raccontare le vicissitudini di personaggi attraverso lo scorrere del tempo e descrivere i mutamenti esterni ed emozionali Mentre il primo aspetto e stato ben descritto facendoci rivivere una parte di storia che molto ci coinvolse, le emozioni ex i sentimenti appaiono descritti in maniera stringata A mio parere manca un po’ di introspezione è stata descritta una vita intera !!!!

leggi tutte le recensioni

Ultimo aggiornamento 2020-05-19 at 19:32 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API