I 7 migliori libri di genere thriller

I 7 libri per genere thriller bestseller 

Sei in cerca di opinioni per scegliere il tuo libro perfetto?

Libri TOP ha predisposto per voi una selezione dei libri di genere thriller imperdibili. Libri adatti per genere thriller pronti all’ acquisto.

I migliori libri di genere thriller:

Offerta 5%Bestseller No. 1
La vacanza ideale
19 Recensioni
La vacanza ideale
  • Douglas, Claire (Author)
Offerta 6%Bestseller No. 2
Delitti Vaticani: misteri, scandali e segreti in nomine Domini
984 Recensioni
Bestseller No. 3
Rosso Romano
  • Latteri, Nicoletta (Author)
Offerta 5%Bestseller No. 4
La fiamma nel buio
  • Connelly, Michael (Author)
Offerta 5%Bestseller No. 5
Offerta 5%Bestseller No. 6
Non ti faccio niente
  • Barbato, Paola (Author)
Bestseller No. 7
Se scorre il sangue
  • King, Stephen (Author)

Libri di genere thriller in offerta

Libri in offerta ai migliori prezzi:

Offerta 5%Bestseller No. 1
La vacanza ideale
19 Recensioni
La vacanza ideale
  • Douglas, Claire (Author)
Offerta 5%Bestseller No. 2
La fiamma nel buio
  • Connelly, Michael (Author)
Bestseller No. 3
Rosso Romano
  • Latteri, Nicoletta (Author)

Video di approfondimento

ūüŹÜIl migliore

Selezionare un libro di genere thriller di qualit√† perfetta pu√≤ essere un po‚Äė pi√Ļ complicato di quanto apparia. Visto che ci sono molte possibilit√† tra cui scegliere, in base alle recensioni abbiamo selezionato quello che secondo la nostra opinione √® il migliore libro di genere thriller presente su Amazon:

Offerta 5%Il migliore
La vacanza ideale
19 Recensioni
La vacanza ideale
  • Douglas, Claire (Author)
4 su 5

Opinioni dei lettori

5 stelle 50%   4 stelle 29%   3 stelle 7%   2 stelle 4%   1 stella 11%  

aynos
Consigliatissimo agli.amanti del thriller
Assolutamente da non.perdere da leggere tutto di.seguito ,pieno.di colpi.di.scena veramente ben.scritto pieno di suspance ....complimenti alla scrittrice.

angela
Mi è piaciuto parecchio
Recensire un libro è legato ai nostri gusti personali.....Però devo dire che è un thriller intrigante, che aggiunge un elemento di suspense ad ogni pagina e che è particolare nella trama. Io adoro il genere e questo mi è proprio piaciuto. Se vi può far comodo, trovate la recensione anche su Il Libraio

Roberta Cassaghi
Molto carino
Un thriller molto carino. Una vita felice, uno scambio di case, e l'incubo ha inizio.
Diciamo che all‚Äôinizio forse mi ha annoiato un po‚Äô. La paranoia di Libby mi pareva esagerata, mi dava quasi sui nervi. Ma poi andando avanti il romanzo √® diventato pi√Ļ interessante e intrigante, pieno di suspence che catturano il lettore e ti costringono ad andare avanti per sapere come va a finire.

Roberta da villa
carino
buon ritmo; molti elementi incuriosiscono e non ti aspetti delle svolte repentinee che ti fanno dubitare su quanto pensavi di aver intuito fino a quel momento

Sonia Toncelli
Intrigante
Fin dalla partenza della storia sembra che qualcosa di misterioso aleggi ma aspetti che emerga il sotterraneo che improvvisamente appare e cambia la prospettiva di lettura. Non posso dire molto di pi√Ļ perch√© andrebbe a svantaggio del lettore che deve invece scoprire quali intrighi e non detti si svelino pian piano. Il libro mi √® piaciuto e l'ho letto velocemente perch√© incuriosita su come sarebbe finito e la conclusione mi √® sembrata degna della storia.

Antonio R.
Thriller spettacolare
"Viviamo le nostre vite cercando di fare del nostro meglio, commettiamo errori e senza volerlo - o, a volte, facendolo apposta facciamo arrabbiare delle persone. Ma come facciamo a sapere se poi si vendicheranno?".
Conosciamo davvero bene la persona che ci dorme accanto? Sappiamo tutto di lui/lei? O, nella sua vita, ci sono "zone d'ombra" di cui non ci ha mai parlato? Ecco, il "nocciolo centrale" di questo libro gira proprio attorno a queste tre domande...
√ą il terzo romanzo che leggo di Claire Douglas... i precedenti non mi erano piaciuti per niente, perci√≤ mi sono avvicinato a questo nuovo libro con un po' di timore. Ma stavolta, lo devo ammettere, la Douglas ha fatto centro!
Thriller ben costruito e con una storia molto originale e particolare, in alcuni punti anche abbastanza toccante, ma rovinato da un finale molto frettoloso e con qualche forzatura di troppo. Perfettamente caratterizzate le due coprotagoniste Beth e Karen, un po' ingenuo Jamie (non dico però di chi è il marito): aveva tutti tasselli al posto giusto per capire l'inganno della casa ma continuava a non "vederli".

Edo
Un thriller mozzafiato, avvincente, sconvolgente..ma con un finale un pò troppo aperto!
Premetto che sono un attento lettore dei romanzi della Douglas, e dato che ogni anno sforna un nuovo thriller..posso dire - con mio personalissimo giudizio - che "La vacanza ideale" batte sicuramente i due precedenti, anche se con le dovute differenze.
La trama è avvincente e ben strutturata, ammetto che può sembrare un pò lento nella prima parte, ma immagino che sia dovuto all'idea di far abituare il lettore ad una storia - almeno inizialmente - tranquilla e pacata, perché è così che è effettivamente, una tranquilla vacanza che si trasforma in dramma.
Sicuramente le cose cominciano ad accendersi un pò prima della metà del romanzo, e personalmente ho letteralmente fumato la parte sulla Thailandia che è stata avvincente, strepitosa e piena di colpi di scena, che continuano a interessare il lettore nell'ultima parte, "Bath".
Unica nota "dolente" è la caratterizzazione dei personaggi della Douglas, scrive molto bene e leggere i suoi romanzi è sempre una lettura piacevole e "inquietante", ma in ogni suo romanzo la protagonista è sempre una povera "pazza" traumatizzata. La butto un pò sul ridere, ovviamente, però è una coincidenza curiosa..
Ne "Le Sorelle" la protagonista (e non solo) è letteralmente fuori di testa.
Ne "La Migliore Amica" le due protagoniste sono estremamente diverse, ma la pazzia dell'una poi è comprensibile e ha il suo perché.
La cosa bella di questo romanzo √® che i colpi di scena non mancano, alcuni avvenimenti erano presumibili, ma il resto era del tutto impensabile, fino ad arrivare al momento forse pi√Ļ importante del romanzo, l'incontro fra Karen e Beth.
√Č stato ben strutturato, a tal punto che mi sembrava di trovarmi anch'io l√¨ con loro, e sopratutto √® stato molto catartico il momento in cui l'una perdona l'altra (perch√© avr√† i suoi buoni motivi per farlo!), anche se magari avrei usato un p√≤ pi√Ļ parole e non l'avrei liquidato in cos√¨ poche righe.
Il finale è stato abbastanza scioccante, non mi immaginavo che il destino si capovolgesse così per Karen, ma è anche vero che non poteva averla vinta di nuovo, quindi è stato una giusta contrapposizione di destini.
L'epilogo: il finale è esageratemente aperto, ed è una cosa che odio in un romanzo che so che avrà una sua fine, perché si intuisce il desiderio della protagonista di voler vincere nuovamente, ma così aperto è alquanto inaccettabile!
Caratterizzazione dei personaggi.
Interessante il personaggio di Karen, che si evolve - diciamo - un pò per suo tornaconto personale e un pò per esigenze della vita, che comunque si pente e non si pente, si prende le sue conquiste e si lecca le ferite..ma sostanzialmente "vince e perde".
Beth: l'ho preferita (in parte) rispetto a Karen, perché ha un percorso sicuramente complesso, ma riesce a evolversi e a mostrarci tante sfaccettature, fino a dimostrare che la sua vendetta era stata in realtà un fallimento a conti fatti, ma riesce comunque a vincere nel privato, trovando qualcuno che la ami così com'è..e a sconfiggere nuovamente l'ex amica.
La scena dell'abbraccio non credo fosse falsa o anche il perdonarla, "semplicemente" ha visto che non era pi√Ļ il caso di andare avanti con una vendetta che non le portava praticamente niente, "dimenticandosi" la prova della statua..

Marta73
..
"La vacanza ideale" e' un thriller che mi ha attirato principalmente per la trama interessante. Libby e Jamie, due giovani sposi, scambiano il loro piccolo appartamento con una villa appartenente ad un'altra coppia. Lo scambio innesta una serie di incidenti inquietanti, che riportano Libby al suo passato., il quale minaccia di ritornare prepotentemente, insieme ad un'amica di lei. L'incipit non e'male ma verso il finale ho trovato il libro molto confuso e ho faticato a seguire il procedere degli eventi. Nel complesso una lettura piacevole, anche se non certo un capolavoro.

leggi tutte le recensioni

Ultimo aggiornamento 2020-05-19 at 19:55 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API